Eventi

La catena di San Clemente - Fede, tradizione e mercatini di Natale

Una cinque giorni di eventi per la festa di San Clemente. Da mercoledì 22 a domenica 26 novembre Casamarciano si animerà di appuntamenti legati alle celebrazioni dedicate al Santo Patrono. Un carnet che avrà quale momento clou la tradizionale “Catena di San Clemente” che quest’anno si sdoppierà coinvolgendo anche i piccoli alunni delle scuole del paese. A fare da cornice all’attesa e peculiare processione, i mercatini di Natale che per tre giorni rallegreranno il borgo di Santa Maria del Plesco. Si inizia mercoledì 22 a partire dalle 10,30 quando i giovanissimi studenti dell’Istituto comprensivo “Costantini” daranno vita alla “Catena dei bambini”: i piccoli, partendo dalla piazza del paese,  raggiungeranno mano nella mano il borgo di Santa Maria dinanzi alla “panchina rossa” e qui daranno vita ad un momento di riflessione dedicato alla violenza ed al bullismo. Una manifestazione che ripropone “in scala” il suggestivo ed antico corteo in programma il giorno seguente. Dalle 9,30 di giovedì 23 novembre, giornata dedicata a San Clemente, si svolgerà infatti la “Catena”,  un rito che non ha simili nell’area nolana ed in Campania e che coinvolge l’intera popolazione: la statua del santo, issata sulle spalle dei fedeli, portata fuori dalla parrocchia che si trova al centro del paese viene trasportata tra le sue strade fino a raggiungere l’originaria chiesa posta sulla collina che prende il nome del Santo. Il percorso è costituito da un’irta salita e per favorire l’ascesa del simulacro fino al tempietto si crea una catena umana, grazie alla quale la struttura lignea, dopo una corsa vorticosa e spettacolare, arriva ai ruderi. A coronare due giorni di riflessione e fede quest’anno ci saranno i mercatini di Natale organizzati dall’associazione “Le mille ed una donna” per il secondo anno consecutivo. Dal 24 al 26 novembre il borgo di Santa Maria del Plesco diventerà un allegro bazar natalizio, con stand di artigianato locale, prodotti tipici, musica, balli e degustazioni, mentre per i più piccoli ci sarà la possibilità di giocare nella casa di Babbo Natale. I visitatori quest’anno avranno anche alle possibilità, dalle 18 alle 20, di effettuare visite guidate nella Chiesa di Santa Maria, riaperta a settembre dopo cinquanta anni di oblio, con la guida dei volontari del Gruppo archeologico Oreale.


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Meteo Campania

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

La Principessa Primula di Paco Desiato
IMAGE La narrazione trasversale del fumetto come strumento per favorire la conoscenza del...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"