REPORTAGE

Catasto Onciario - Sant'Andrea di Conza e la riforma carolina

Il Catasto Onciario, custodito nell’archivio di Stato di Napoli, rappresenta una miniera di informazioni sulle realtà sociali delle università del Regno. Un lavoro lungo e appassionante che ha impegnato Vincenzo Di Lalla autore di un lavoro editoriale dedicato alla collettività di Sant’Andrea di Conza.
Un tentativo di riforma fiscale, coraggioso e contro i privilegi di nobili ed ecclesiastici, quello tentato da Carlo III di Borbone, che nel 1734 sale al trono e da vita ad un regno autonomo, con l’ambizione di rilanciare il Regno di Napoli in un contesto internazionale, tagliando con le linee politiche del passato.

Il Catasto Onciario, custodito nell’archivio di Stato di Napoli, rappresenta una miniera di informazioni sulle realtà sociali delle università del Regno. Un lavoro lungo e appassionante che ha impegnato Vincenzo Di Lalla autore di un lavoro editoriale dedicato alla collettività di Sant’Andrea di Conza.

 


Se non visualizzi il player scegli l'applicazione per il tuo device
Android Vecchio Android Nuovo Iphone & SmartTV Blackberry
                                                              


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Meteo Campania

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

La Principessa Primula di Paco Desiato
IMAGE La narrazione trasversale del fumetto come strumento per favorire la conoscenza del...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"