Sport

Lagonegro, un punto d'oro con Brescia

Egregia partenza per gli uomini di Falabella che vincono i primi due set con un gioco da manuale ma cedono nel finale concedendo troppo ai loro avversari, a cui comunque strappano un punto prezioso.
L’inizio è in favore degli ospiti 1-4 , ma ancora una volta è il solito Maiorana che con una prodezza delle sue recupera la palla dagli spalti e si va sul 4-6 ma soprattutto aumenta l’entusiasmo tra il tifo biancorosso. Il pareggio arriva sul 9 punto e la situazione si ribalta con il centrale Copelli che fa segnare il vantaggio biancorosso 14-12. Continua l’avanzata biancorossa e Hodges  alza un muro ai tucani che non riescono a passare  e subiscono gli attacchi biancorossi: si arriva così il 18-14 siglato da Fabi. Tengono ancora le giuste distanze Boscaini e compagni sul 20-15 e quando subiscono il break dei bresciani , falabella chiama il tempo ma al rientro ci pensa Maiorana e poi nuovamente Fabi a portarsi sul 24-18.
Inizio in salita per i padroni di casa nel secondo parziale (1-4). Il muro Maiorana-Copelli riporta in carreggiata il punteggio (3-4).Fabi  va in battuta e si ripristina la parità (8-8). Muro Copeli-Kindgard è + 2.  E’ la serata positiva per muri lucani, l’ace di Boscaini fanno registrare il vantaggio di +3 (15-12). Vantaggio che si mantiene costante e incrementa con Hodges dai 9 metri favorito dalle riprese di Fortunato e Kindgard (21-17). E’ senza sosta l’attacco della Geosat-Geovertical, Boscaini a sinistra e Hodges da destra fanno entrare in tilt la difesa avversaria. Secondo parziale se lo aggiudica la padrona di casa.
Inizio difficile nel terzo. Questa volta i biancorossi si ritrovano a rincorrere (2-5). La parità è a mano di Boscaini che mette a segno un ace (12-12). Si va avanti punto a punto fino al (18-19). I bresciani allungano a + 3 sul finale. Coach Falabella decide che è arrivato il suo momento: entra in campo il ritrovato, Antonio De Paola, gli spalti sono in eccitazione, al Palalberti è fracasso. Lo schiacciatore come tocca la sua prima palla la mette a segno, ma sul finale la Centrale del Latte Mc Donald’s riceve bene tutti i palloni  e i lucani non riescono ad dimezzare lo svantaggio accumulato.
Nel quarto sono sempre prima gli ospiti a portarsi in vantaggio (4-7). La Geosat-Geovertical non riesce a limare i 3 punti di svantaggio neanche nella fase centrale (8-11). I tifosi devono attendere kindgard in battuta e l’attacco di hodges per veder ripristinato il punteggio (13-14). Nel finale quando Brescia tenta la fuga (17-21)Falabella ferma il tempo e richiama i suoi uomini alla concentrazione. Maiorana subisce un infortunio prende di nuovo il suo posto De Paola. I biancorossi, però  sembrano aver perso il bandolo della matassa, concedono troppo agli avversari che approfittano delle leggerezze dei padroni di casa: la parità viene ripristinata nel conteggio dei set.
L’argentino al servizio per la Geosat-Geovertical nel 5 e decisivo set, Boscaini con diagonale strettissima porta in vantaggio i suoi uomini. È un botta e risposta tra le due formazioni. Scambio lungo consente il vantaggio agli ospiti, e Falabella è costretto a risuonare il tempo sul (4-7). Al rientro si scambiano i campi, Fortunato non tiene gli attacchi dei lombardi è + 4. Fabi in battuta mette a segno l’ace, (8-10). Ma è sempre Brescia che trova l’allungo di 4 lunghezze nel finale. Non c’è continuità nel gioco della Geosat-Geovertical e deve ripiegare accontentarsi di un punto.  
“vedo il bicchiere mezzo pieno e sono soddisfatto comunque della prestazione – dichiara Falabella- vuol dire che i risultano stanno arrivando, e stiamo lavorando bene in allenamento.”

Geosat Geovertical Lagonegro- Centrale del Latte McDonald Brescia

Centrale del Latte McDonald’s Brescia: Tiberti 1, Bellei 25, Cisolla 11, Esposito 8 , Codarin  11, Fusco (L), Mazzonv 12, Margutti 1, Sommavilla, Sorlini, Statuto.  All. Zambonardi.

Geosat Geovertical Lagonegro:  Fabi 12, Fortunato, Maiorana 12, Amouah, Leone, Milushev, Kindgard 1 De Paola 1, Boscaini 12, Porcelli, Giosa ,Hodges 19 ,  Ribezzo,  Copelli 13. All. Falabella

NOTE:     Lagonegro Muri 10 , Ace 5 , errori in battuta12 ,  in attacco 42% , in ricezione 54% (29%) ;
Brescia  Muri  8, Ace 4 , errori in battuta 15 , in attacc0 46%, in ricezione 61%(34%) .
Durata set : 21’- 24’- 27’ – 24’- 16’H 1,53’
Arbitri: Nicolazzo-Cavalieri
400 spettatori circa


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Meteo Campania

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

"L'Arcisenso" di Aldo Masullo
IMAGE "L'Arcisenso. Dialettica della solitudine" di Aldo Masullo (Quodlibet edizioni) sarà...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Giornate Fai di primavera sul Lago di Garda
IMAGE Un fine settimana dai grandi numeri quello appena trascorso al Martes - Museo d'Arte...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"